Le migliori fonti di Omega 3 e Omega 6 senza colesterolo cattivo.

Buonasera cari lettori,vi propongo le migliori fonti di Omega 3 e Omega 6 senza colesterolo cattivo.

  • Mandorle 
  • Burro mandorle 
  • Noci brasiliane 
  • Anacardi 
  • Castagne 
  • Nocciole 
  • Noci macadamia
  • Burro arachidi 
  • Arachidi 
  • Pinoli 
  • Pistacchio 
  • Noci 

MELISSA TESTA. 

❌Bisogna eliminare i carboidrati dalla dieta?! ❌

Ciao cari lettori, ecco un consiglio, spero vi sia utile.

Forse per perdere peso più velocemente il modo più facile è  eliminare i carboidrati, come insegnano le diete iperproteiche, ma eliminare i carboidrati non è sicuramente salutare per l’organismo. 

  • Rischia di provocare affaticamento,irritabilità, problemi gastrointestinali e cardiovascolari.
  • Per dimagrire in modo sano e, soprattutto, per evitare l’effetto yo-yo appena si rincomincia a mangiare normalmente,  meglio assumere circa 120/130 grammi di carboidrati al giorno, da suddividere tra pane, pasta e simili, preferendo in ogni caso i cereali integrali a quelli raffinati. 
  • Mangiate i carboidrati, sono un’ottima fonte di energia per il vostro organismo! 

MELISSA TESTA. 

•QUINOA•

La quinoa (Chenopodium quinoa) è una pianta appartenente alla famiglia delle Chenopidacee. Priva di glutine, è invece ricca di proteine, carboidrati e fibra alimentare.

  • La quinoa non è una graminacea e non contiene glutine.
  •  Ha numerosissime proprietà nutritive. È molto ricca di proteine, carboidrati e fibra alimentare. Nella sua composizione sono presenti due aminoacidi essenziali molto importanti per il buon funzionamento dell’organismo: lisina e metionina. 

  •  Contiene, infine, una buona quota di minerali e vitamine, in particolare magnesiovitamina C e vitamina E.
  •  Il suo elevato contenuto proteico, rende la quinoa una valida alternativa rispetto agli alimenti proteici di origine animale
  • Pur non essendo propriamente un cereale, può essere utilizzata in cucina in sostituzione di riso, del cous cous…

    COME SI PREPARA?!

  • Dopo aver sciacquato abbondantemente i semi di quinoa, fate bollire 2 tazze d’acqua, aggiungete una tazza di quinoa e 1/2 cucchiaio di olio di semi-extravergine d’oliva, fate cuocere per circa 15/20 minuti con coperchio, poi scolate se c’è l’acqua in eccesso.La quinoa è cotta quando i grani si saranno gonfiati e avranno formato un piccolo germoglio bianco.A questo punto potete  condire a piacimento.
  • MELISSA TESTA.

•Noodles🍜 •

Cosa sono i Miracle Noodle⁉️ Sono fabbricati in Giappone, non sono altro che shirataki, un tipo di pasta tipica della cucina locale realizzata con farina estratta dalla radice di konjac (Amorphophallus konjac). Questa pianta è ricca di fibra vegetale solubile, spesso ribattezzata glucomannano, e utilizzata come integratore proprio per la sua capacità di dare un senso di sazietà e di limitare l’assorbimento di carboidrati e grassi..non hanno alcun sapore ed è per questo motivo che vanno conditi, in questo caso con il pomodoro🍅!! #fitness #miracle #noodles #noodle #healthy #italia #giappone #senza glutine #glutinfree #life #food #fit #informa #partedellacena #cena #sera #recensione  
MELISSA TESTA 

In Alternativa all’Illuminante e al Blush

Eccomi qui con un nuovo consiglio di bellezza!

Al posto di un blush potete usare anche un semplice rossetto. Applicatelo subito dopo aver applicato il fondotinta-terra, vi darà un look molto luminoso. Se desiderate un look naturale basterà che usiate lo stesso colore anche sulle labbra;inoltre i rossetti perlati dai colori chiari e luminosi possono essere utilizzati nello stesso modo in sostituzione degli illuminanti, se avete una pelle oleosa-grassa è meglio una finitura opaca.

MELISSA TESTA

Abito Lungo?Quando indossarlo?

L’abito lungo  rappresenta l’eleganza, è una scelta perfetta per un evento importante, soprattutto se si svolge durante la sera inoltre si può indossare anche durante il giorno  ma abbinando bene gli accessori e i colori .

PER le RAGAZZE PRIVE DI CURVE-> è meglio indossare un abito aderente a fisico

PER le RAGAZZE “FORMOSE”-> è meglio indossare un abito aderente nella parte più alta; si può valorizzare il seno e nascondere le forme

ABITO LUNGO ELEGANTE->il  taglio deve essere morbido, il tessuto importante come il pizzo,il raso, la seta. I colori possono essere diversi potranno andar bene sgargianti oppure colori classici. 

IN BASE all’EVENTO-> si potrebbe optare per importanti scollature che lasciano la schiena scoperta abbinando uno scialle per coprire il tutto. 

SCARPE-> quelle più indicate ad un abito e un’occasione eleganti sono un bel sandalo gioiello , un bel tacco chic e alto. Possono andar bene anche i sandali gioiello bassi.

BORSA-> per le occasioni importanti è necessario usare una clutch o una pochette, piccole ed eleganti  

    
  

 MELISSA TESTA