Spesa di Novembre 🍃 

Cari lettori, siamo sempre indecisi su cosa comprare al supermercato, abbiamo tantissimi prodotti ma questo è il mese adatto per comprare diversi cibi di stagione che fanno molto bene all’organismo .

Per vincere lo stress : 

– semi di zucca —> svolgono un’azione distensiva 

-legumi —> saziano e aiutano contro l’insonnia

-pere—> ricche di zuccheri, minerali e vitamine 

Per depurare l’organismo : 

-radicchio rosso —> rimette in sesto il fegato 

-finocchi —> effetto diuretico e digestivo 

-carciofi —> “puliscono” il sangue 
Per rafforzare le difese :

-cavoli —> combattono le infiammazioni 

-cachi —> aiutano il sistema immunitario 

-broccoli —> potenziano la risposta  immunitaria 
Ottima stagione anche  per : 

-castagne —> mantengono l’equilibrio 

-uva —> aiuta a regolare le funzioni intestinali 

-fichi d’india —> saziano e calmano la fame nervosa 

Spero che l’altricolo  vi sia stato utile. 

MELISSA TESTA. 

Annunci

COSA SI DOREBBE COMPRARE NEL MESE DI MARZO ?!

Buongiorno cari lettori, siamo già nel mese di Marzo ed iniziano non solo cambiamenti temporali bensì  anche “cambiamenti ” alimentari.

Sorgono diverse domande come ad esempio…

  1. Quali cibi è possibile assumere per depurare l’organismo ?
  2. Quali alimenti sono “freschi ” e “buoni” in questo periodo ?
  3. Come si fa a ritrovare le energie ?

…Rispondiamo ….

DOMANDA 1 -> Quali cibi è possibile assumere per depurare l’organismo ?

I cibi che possono aiutare completamente a depurare l’organismo sono :

  • GLI ASPARAGI –>  aiutano la circolazione
  • IL CARCIOFO DEL VASTESE –> un toccasana per il fegato . (curiosità:per la sua forma viene chiamato mazzaferrata )
  • IL TARASSACO –> elimina le tossine accumulate in eccesso. ( curiosità: i suoi bei fiori gialli colorano le Marche )

DOMANDA NUMERO 2–>Quali alimenti sono “freschi ” e “buoni” in questo periodo ?

Gli alimenti che si possono trovare in marzo sono :

  • LE CIPOLLINE –> ricche di vitamina C.  ( consiglio: utilizzala per rendere gustose le prime insalatone )
  • I RAVANELLI –> poco calorici ma ricchi di  vitamine C e B. ( curiosità: si coltivano soprattutto in Campania e Lazio )
  • BARBA DI FRATE –> è molto leggera; solo  17 cal per 100 gr .( curiosità: chiamata “rischi” in Romagna e” rospici” nelle Marche )

DOMANDA  NUMERO 3 –> Come si fa a ritrovare le energie ?

Per ritrovare le energie ed aiutare l’organismo è possibile trovare alcuni alimenti ( in marzo ) come :

  • GLI SPINACI –> aiutano a tener efficienti i muscoli . ( consiglio: per preservarne le proprietà cuocerli a vapore )
  • I MANDARINI TARDIVI –> potenziano il sistema immunitario. ( curiosità: sono di stagione fino a marzo )
  • LA PERA –> regolatrice del benessere intestinale. ( curiosità: Mantova ha ben sei varietà IGP )

MELISSA TESTA. 

~Benefici-> Cetrioli~ 

Buongiorno cari lettori, oggi vorrei condividere con voi i benefici dei cetrioli. 

  1.  Prevengono la formazione di calcoli
  2. Disintossicano l’intestino 
  3. Hanno un basso contenuto di calorie 
  4. Sono rinfrescanti e depurativi
  5. Contribuiscono all’eliminazione delle tossine 
  6. Miglirano l’attività di fegato e pancreas 


MELISSA TESTA. 

•Perdere peso con l’acqua alla frutta🍊•

Salve cari lettori,oggi vorrei proporvi un rimedio semplice e funzionale contro i chili di troppo.

È possibile ridurre i chili di troppo con acqua agrumata, arancia + pompelmo, la quale sfrutta le proprietà benefiche del pompelmo e dell’acido ascorbico presente nell’arancia. Questi frutti hanno un’azione positiva su tutto l’apparato circolatorio, con effetto sgonfiante sulle gambe, contrastando inoltre i cali di pressione causati dal caldo. 

Provate! 

MELISSA TESTA.  

•QUINOA•

La quinoa (Chenopodium quinoa) è una pianta appartenente alla famiglia delle Chenopidacee. Priva di glutine, è invece ricca di proteine, carboidrati e fibra alimentare.

  • La quinoa non è una graminacea e non contiene glutine.
  •  Ha numerosissime proprietà nutritive. È molto ricca di proteine, carboidrati e fibra alimentare. Nella sua composizione sono presenti due aminoacidi essenziali molto importanti per il buon funzionamento dell’organismo: lisina e metionina. 

  •  Contiene, infine, una buona quota di minerali e vitamine, in particolare magnesiovitamina C e vitamina E.
  •  Il suo elevato contenuto proteico, rende la quinoa una valida alternativa rispetto agli alimenti proteici di origine animale
  • Pur non essendo propriamente un cereale, può essere utilizzata in cucina in sostituzione di riso, del cous cous…

    COME SI PREPARA?!

  • Dopo aver sciacquato abbondantemente i semi di quinoa, fate bollire 2 tazze d’acqua, aggiungete una tazza di quinoa e 1/2 cucchiaio di olio di semi-extravergine d’oliva, fate cuocere per circa 15/20 minuti con coperchio, poi scolate se c’è l’acqua in eccesso.La quinoa è cotta quando i grani si saranno gonfiati e avranno formato un piccolo germoglio bianco.A questo punto potete  condire a piacimento.
  • MELISSA TESTA.